Unappa

L'agenzia per le imprese

MILANO 2000: Iniziamo a parlare di futuro

8 aprile 2000

Si è tenuto oggi 8 aprile 2000 in Milano, presso il Circolo della Stampa l’assemblea annuale dell’UNAPPA che ha fatto registrare una larga partecipazione di operatori della categoria giunti da tutta Italia.
L’Unappa è una associazione di categoria oggi significativamente rappresentativa (Lombardia, Campania, Emilia Romagna, Toscana, Piemonte, Lazio, Sicilia).
Durante l’assemblea, è stato portato il saluto e augurio del PRESIDENTE DELLA REGIONE LOMBARDIA – ON. FORMIGONI, con un proprio circoscritto intervento sul tema di discussione, e di altri esponenti politici lombardi, che dopo ns. invito hanno partecipato alla ns. manifestazione, p. Massimo Guarischi, c.r. Alessandro Patelli, invitato anche il rappresentante C. Ruscigno, che non ha potuto essere presente per subentrati problemi personali.
L’assemblea ha affrontato con un ampio e approfondito dibattito, tra gli altri, i seguenti temi:
- approvazione del bilancio 99 e preventivo 2000
- approvazione di un nuovo testo di statuto maggiormente rispondente alle esigenze di una associazione in forte espansione sul territorio nazionale
- elezione del Consiglio Direttivo di 11 membri con conferma del Presidente Nicola Testa, anche con rappresentanza delle realtà regionali più significative per numero di iscritti (Lombardia, Campania, Emilia Romagna)
- riaffermazione e più articolata definizione del ruolo dei professionisti di pratiche amministrative in un momento di particolare importanza per la categoria nel contesto del processo di ammodernamento delle Pubbliche Amministrazioni, che fa registrare dopo anni di immobilismo, significative ed apprezzabili accelerazioni.
Su tale specifico tema sono state ribadite la volontà e l’impegno della categoria a svolgere, come sempre fatto finora, un ruolo incisivo nella funzione di cerniera tra le P.A. e l’utenza nel rispetto delle prerogative di legge degli ambiti professionali (i principali clienti delle Agenzie

aderenti all’Unappa sono : dottori commercialisti, ragionieri, notai, avvocati, aziende, privati cittadini).
Tale ruolo deve riaffermarsi ed anzi consolidarsi sulla base dei seguenti principi:
- collaborazione piena con le P.P.A.A.
- filosofia di “servizio” a supporto della clientela,
- professionalità e aggiornamento tecnologico con particolare riferimento anche all’utilizzo delle nuove tecnologie informatiche e telematiche,
- definizione legislativa della professione; a tal riguardo l’assemblea ha dato mandato al neo Consiglio Direttivo di farsi promotore per la presentazione di una proposta di legge che disciplini in maniera adeguata ai tempi l’accesso e lo svolgimento della professione, operando attualmente con regolamenti del 1935, oramai obsoleti da tutti i punti di vista, anche delle reali applicazioni.
E’ stato dato ampio risvolto alla Convenzione già stipulata da UNAPPA con INFOCAMERE (per il rilascio di certificazioni camerali, invio di pratiche telematiche alle camere di commercio in guisa che le Agenzie aderenti al sistema possono a pieno definirsi “Sportelli o terminali distaccati delle CCIAA”, con evidenti importanti vantaggi per l’utenza.
Già oggi e in pochissimi mesi Unappa è divenuta uno dei primi utilizzatori del sistema Telemaco/Infocamere per numero di richieste di certificati e visure oltre che pratiche intermediate) e quelli in corso di definizione, di avvio o di studio, con le varie istituzione; Ministero delle finanze (per catasto e conservatorie e registri), Minindustria, Ministeri vari, Ice, Mincomes, Interni ed Enti Locali.
Lo sviluppo di queste tematiche operative avrebbe significative ripercussioni positive in termini di occupazione per la ns. categoria, da sempre attenta allo sviluppo.

La Presidenza